Ricette per il gelato fatto in casa: ricetta base del gelato per gelatiere e tutte le variazioni

1
2
3
4
5
THE SUB VB6505 - Spillatore di Birra, Rosso
De'Longhi ICK5000, Gelatiera con compressore Il...
h.koenig HF250 gelatiera, 150 W, 1.5 Litri, Acc...
H.Koenig HF180 Macchina per Gelati e Sorbetti, ...
H.Koenig HF320 Macchina per Gelati e Sorbetti, ...
THE SUB VB6505 - Spillatore di Birra, Rosso
De'Longhi ICK5000, Gelatiera con compressore Il Gelataio, 230 W, Plastica, Bianco
h.koenig HF250 gelatiera, 150 W, 1.5 Litri, Acciaio Inossidabile, Grigio
H.Koenig HF180 Macchina per Gelati e Sorbetti, 1L, Programmabile, Gelato pronto in 40min, Gruppo freddo integrato, Acciaio Inox, 135W, Colore: Argento
H.Koenig HF320 Macchina per Gelati e Sorbetti, 2L, Programmabile, Gruppo freddo integrato, Pronto in 40min, Acciaio Inox, 180W
9.4/10
8.6/10
8.2/10
8.2/10
7.4/10
-
-
-
-
THE SUB VB6505 - Spillatore di Birra, Rosso
THE SUB VB6505 - Spillatore di Birra, Rosso
9.4/10
De'Longhi ICK5000, Gelatiera con compressore Il Gelataio, 230 W, Plastica, Bianco
De'Longhi ICK5000, Gelatiera con compressore Il Gelataio, 230 W, Plastica, Bianco
8.6/10
h.koenig HF250 gelatiera, 150 W, 1.5 Litri, Acciaio Inossidabile, Grigio
h.koenig HF250 gelatiera, 150 W, 1.5 Litri, Acciaio Inossidabile, Grigio
8.2/10
H.Koenig HF180 Macchina per Gelati e Sorbetti, 1L, Programmabile, Gelato pronto in 40min, Gruppo freddo integrato, Acciaio Inox, 135W, Colore: Argento
H.Koenig HF180 Macchina per Gelati e Sorbetti, 1L, Programmabile, Gelato pronto in 40min, Gruppo ...
8.2/10
H.Koenig HF320 Macchina per Gelati e Sorbetti, 2L, Programmabile, Gruppo freddo integrato, Pronto in 40min, Acciaio Inox, 180W
H.Koenig HF320 Macchina per Gelati e Sorbetti, 2L, Programmabile, Gruppo freddo integrato, Pronto...
7.4/10

Il gelato è da sempre uno dei dolci più amati da tutti, grandi e piccini, grazie alla sua freschezza e semplicità. E’ un dolce principalmente estivo, ma molti lo gradiscono anche in inverno. Si può dire che Ogni occasione è buona per gustare un buon gelato, preferibilmente un gelato artigianale, realizzato con ingredienti freschi e genuini. Ma non è sempre facile riuscire a trovare un gelato così. Quindi, perché non provare a farlo in casa? La soluzione migliore sarebbe quella di utilizzare una gelatiera, che permette di ottenere un risultato ottimale, più professionale. Infine basta munirsi di pazienza, fantasia e passione per quello che si fa in modo da far diventare tutto molto facile e piacevole.

 

Gelato con gelatiera

Seguendo poche e semplici regole è possibile realizzare un buon gelato fatto in casa con la gelatiera. Molte aziende forniscono già un piccolo ricettario con consigli e ricette per poter sfruttare al meglio il proprio apparecchio. La preparazione del gelato può essere divisa in quattro fasi:

    1. Preparazione degli ingredienti
    2. Miscelazione
    3. Mantecazione
    4. Indurimento e Conservazione

Innanzitutto bisogna preparare gli ingredienti, preferibilmente già pesati e pronti all’uso. se si vuole ottenere un buon risultato è molto importante rispettare le dosi indicate nella ricetta. Una volta che tutti gli ingredienti sono pronti bisogna unire i liquidi in un becher (panna, latte, frutta) e in un altro recipiente i solidi (zucchero, cacao o altre eventuali polveri). Successivamente unire le polveri ai liquidi. Questo passaggio è importante per lavorare al meglio la miscela ottenuta.

Esistono due tipi di miscelazione che variano in base al gelato che si vuole ottenere: a caldo o a freddo. La miscelazione a caldo di solito viene utilizzata per i gelati che contengono le uova. In questa fase bisogna semplicemente unire tutti gli ingredienti e azionare un mixer (preferibilmente ad immersione). Miscelate bene gli ingredienti in modo da ottenete un composto omogeneo, che ci permetterà una corretta mantecazione.

Una volta che il composto risulterà omogeneo, si passa alla fase finale, cioè versare il tutto nella gelatiera. È importante verificare che il composto sia freddo. Se quest’ultimo risultasse ancora caldo, farlo riposare in frigo per un paio di ore prima di utilizzarlo. Quando la miscela sarà pronta, montate la vostra gelatiera e versate il composto nell’apposito cestello. La durata della mantecazione dipende dalla gelatiera. Può impiegare da un minimo di 20 minuti ad un massimo di 40 minuti. Alcune gelatiere avvisano da sole quando il gelato è pronto attraverso un suono.

Quando il gelato sarà pronto potete decidere se gustarlo subito e verificare se il lavoro fatto è andato a buon fine oppure conservarlo avendo l’accortezza di metterlo in un contenitore chiuso e riporlo in freezer.

Gelato fatto in casa: Ecco le ricette

Esistono svariati gusti di gelato, da quelli classici e sempre amati, a quelli più insoliti e particolari. Oggi vi propongo tre ricette: la prima classica, la seconda alla frutta, la terza non comune. Buona lettura!

Gelato al fiordilatte

Ingredienti

  • 130 gr di zucchero
  • 350 ml di latte freddo
  • 150 ml di panna fredda

Preparazione

Miscelate la panna ed il latte con un mixer ad immersione. Unite lo zucchero poco alla volta. Mescolate bene il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo. Versate il composto nel cestello. Aspettate che il gelato venga mantecato bene. Quando il gelato sarà pronto, versate tutto in un contenitore (preferibilmente ermetico) e conservate in freezer.

Gelato alla fragola

Ingredienti

  • 150 gr di zucchero
  • 150 ml di latte freddo
  • 100 ml di panna fredda
  • 200 gr di fragole mature e lavate

Preparazione

Miscelate la panna ed il latte con un mixer ad immersione. In un altro contenitore mixate le fragole tagliate a pezzettini con lo zucchero. Unite i due composti fino a rendere il tutto denso e cremoso. Versate il composto nel cestello. Lasciate lavorare l’apparecchio fino a formare il gelato. Quando quest’ultimo sarà pronto, versate il composto in un contenitore (preferibilmente ermetico) e conservate in freezer. Consiglio: Servite il gelato con pezzettini di fragola sopra. Vi assicurò che risulterà delizioso.

Gelato al whisky

Ingredienti

  • 125 gr di zucchero
  • 150 ml di latte freddo
  • 220 ml panna fredda
  • 1 uovo
  • Buccia di limone grattugiata
  • 70 ml whisky

Preparazione

Sbattete bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete la buccia del limone grattugiata. Miscelate il un boccale a parte la panna, il latte e whisky. Unite le due preparazioni fino ad ottenere un unico composto denso. Versate tutto nel cestello. Lasciate lavorare l’apparecchio sino a formare il gelato. Quando il gelato sarà pronto versate in un contenitore (preferibilmente ermetico) e conservate in freezer. Consiglio: Servite il gelato al whisky amaretti sbriciolati sopra oppure con un amaretto accanto alla coppetta.

Consigli utili

La maggior parte delle gelatiere hanno un cestello che va messo in freezer prima di essere utilizzato. E’ molto importante lasciare che il cestello si raffreddi per almeno 24 ore prima di utilizzarlo. Quando mettete il vostro composto a raffreddare in frigo ricordatevi di coprire bene il contenitore, altrimenti la miscela assorbirà tutti gli odori presenti. Come fare a capire se il gelato è pronto? Come ho precedentemente detto, alcune gelatiere avvisano con un suono acustico o cambiano il lato di rotazione delle pale. La vostra non fa niente di tutto questo? Non preoccupatevi. Se non siete sicuri all’inizio meglio lasciarlo qualche minuto in più. Se il gelato diventa troppo duro, di solito, le pale della gelatiera si bloccano per lo sforzo. Ricordatevi che il gelato appena mantecato deve avere una consistenza morbida e che non ha l’aspetto di un gelato industriale.

Buon divertimento!


Sono un appassionata lettrice e scrittrice, soprattutto di tutto ciò che riguarda la cucina e i dolci. Amo cucinare per le persone a me care.

6509 6634 6884 6477 6798 6479 6519 6526 6528 6452
Back to top
Macchine per Gelato